Ultima modifica: 12 marzo 2018

Regolamento d’istituto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Regolamento d’Istituto_2018

Indicazioni operative per la sicurezza e la vigilanza degli alunni

 

Il Consiglio d’Istituto
visto l’art. 10, comma 3, lettera a) del T.U. 16/4/94, n. 297; visti gli artt. 8 e 9 del D.P.R. 8/3/99, n. 275; visto il D.I. 01/02/2001, n. 44;
valutata l’opportunità di adottare il Regolamento d’Istituto, coerentemente con i principi che connotano l’autonomia di cui sono state dotate le Istituzioni Scolastiche, a decorrere dal 1 gennaio 2000;

Emana il seguente Regolamento d’Istituto:

INDICE

Premessa

TITOLO 1 DIRITTI E DOVERI

1.a) NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI ALUNNI
1.b) NORME DI COMPORTAMENTO DEI GENITORI
1.c) NORME DI COMPORTAMENTO DEI DOCENTI
1.d) NORME DI COMPORTAMENTO DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO AGLI SPORTELLI E NEGLI UFFICI
1.e) NORME DI COMPORTAMENTO DEI COLLABORATORI SCOLASTICI
1.f) LEGGE DI TUTELA DELLA PRIVACY

TITOLO 2 – ORGANI COLLEGIALI
Art.1  NORME GENERALI
Art.2 FUNZIONE DIRETTIVA
Art.3 CONSIGLIO DI ISTITUTO
3.1 COMPITI
3.2 CONVOCAZIONE
3.3 VALIDITÀ E DURATA DELLE SEDUTE
3.4 MOZIONE D’ORDINE
3.5 DIRITTO DI INTERVENTO
3.6 DICHIARAZIONE DI VOTO E VOTAZIONI
3.7 PROCESSO VERBALE
3.8 SURROGA DEI MEMBRI CESSATI
3.9 PROGRAMMAZIONE

Art.4  NORME DI FUNZIONAMENTO DELLA GIUNTA ESECUTIVA


Art.5 COLLEGIO DEI DOCENTI

5.1 COMPITI E FUNZIONI
5.2 NORME DI FUNZIONAMENTO DEL COLLEGIO DEI DOCENTI
5.3 SEDUTE
5.4 DIBATTITO COLLEGIALE
5.5 VOTAZIONI
5.6 VERBALIZZAZIONE
Art. 6 COMITATO DI VALUTAZIONE PER IL RICONOSCIMENTO DEL MERITO E LA VALORIZZAZIONE DELLA FUNZIONE DOCENTE
6.1 COMPOSIZIONE
6.2 MANDATO ISTITUZIONALE
6.3 CONVOCAZIONE
6.4 VALIDITA’ DELLE SESSIONI DI LAVORO
6.5 SURROGHE E SOSTITUZIONI
6.6 DEFINIZIONE DEI CRITERI DI VALORIZZAZIONE DELLA FUNZIONE DOCENTE
6.7 RACCOLTA DATI
6.8 REVISIONE DEL REGOLAMENTO
Art. 7  COMMISSIONI TECNICHE
Art. 8  COMMISSIONI MISTE
8.1 COMMISSIONE MENSA
Art. 9 CONSIGLI DI CLASSE E INTERCLASSE
9.1 LEGITTIMAZIONE
9.2 COMPITI
9.3 COMPITI DEI DOCENTI DEL CONSIGLIO DI CLASSE
9.4 CONVOCAZIONE
9.5 FUNZIONAMENTO E VERBALIZZAZIONE
9.5.1 VERBALIZZAZIONE DELLE SEDUTE
9.5.2 TERMINE DELLA SEDUTA
9.6 VALIDITA’ DELLE SEDUTE E DELLE  DELIBERAZIONI DEL C.d.C. (escluse operazioni di scrutinio)
9.7 VALIDITA’ DELLE SEDUTE E DELLE  DELIBERAZIONI DEL C.d.C. (durante le operazioni di scrutinio)
9.8 VALUTAZIONE IRC  E ALTERNATIVA IRC
Art. 10 NOMINA ED ATTIVITA’ DEI RAPPRESENTANTI DEI GENITORI
10.1 ELEZIONE DEI RAPPRESENTANTI DEI GENITORI
10.2 COMPITI DEI RAPPRESENTANTI DEI GENITORI
Art. 11 ASSEMBLEA GENITORI

 

TITOLO 3 – REGOLAMENTO DI DISCIPLINA

    1. CRITERI GENERALI
    2. DOVERI DEGLI STUDENTI
    3. CLASSIFICAZIONE DEI PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
    4. AMBITO DI APPLICAZIONE
    5. PROCEDURA PER L’IRROGAZIONE DI SANZIONI CHE NON COMPORTANO L’ALLONTANAMENTO DALLE LEZIONI
    6. PROCEDURA PER L’IRROGAZIONE DI SANZIONI CHE COMPORTANO L’ ALLONTANAMENTO DALLE LEZIONI FINO A QUINDICI GIORNI
    7. PROCEDURA PER L’IRROGAZIONE DI SANZIONI CHE COMPORTANO L’ALLONTANAMENTO SUPERIORE A QUINDICI GIORNI
    8. ATTIVITA’ ALTERNATIVA ALL’ALLONTANAMENTO
    9. SANZIONI PER LE MANCANZE DISCIPLINARI COMMESSE DURANTE LE SESSIONI D’ESAME DI STATO
    10. RISARCIMENTO DEL DANNO
    11. IMPUGNAZIONI O RECLAMI
    12. PROCEDURA DI RICORSO ALL’ORGANO DI GARANZIA
    13. CRITERI DI VALUTAZIONE DEL COMPORTAMENTO

     

    TITOLO 4 – ACCESSO AI LOCALI SCOLASTICI – ENTRATA E USCITA DALLA SCUOLA

    TITOLO 5 – UTILIZZO DELLE RISORSE, DELLE STRUTTURE  E DEGLI SPAZI DELLA SCUOLA

    TITOLO 6 – REGOLAMENTO PER LE USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE, VIAGGI D’ISTRUZIONE, SCUOLA NATURA