Ultima modifica: 15 Maggio 2019

..un glicine all’ingresso della scuola di Venini 80

Il glicine , fiore dalla chioma lilla e profumata, simboleggia da sempre amicizia e disponibilità .

“Si narra che gli Imperatori giapponesi, durante i loro lunghi viaggi di rappresentanza in terre straniere, portassero con sé dei piccoli bonsai di glicine affinché, giungendo alla corte di altre dinastie , alcuni uomini della scorta dell’Imperatore, potessero donare i piccoli alberelli in segno di amicizia e benevolenza agli abitanti delle terre su cui erano giunti.”

Il nostro quartiere in passato era ricco di glicini , piante che con il tempo , per motivi diversi sono state tagliate. 

Anche la nostra scuola ne possedeva uno.

Ripiantare due glicini  è stato come fare un salto nel passato . 

Edmondo e Maddalena sono i nomi scelti per le due piante e ricordano le due scuole , da anni riunificate Edmondo De Amicis e Maddalena di Canossa. 

Aver scelto l’ingresso della nostra scuola vuole sottolineare quanto la “scuola ” sia un luogo  simbolo di accoglienza e amicizia per chi vi entra . È stato inoltre un modo per legare i giovani studenti al loro territorio e di quest’ultimo prendersene cura.