Ultima modifica: 29 Gennaio 2019

Il nostro Istituto celebra la Giornata della memoria

Due eventi ospitati dal nostro Istituto: Incontro con l’autore Biagio Goldstein Bolocan e rappresentazione teatrale “Via degli uccelli, 78”

Il 23 gennaio le classi terze della secondaria del nostro istituto hanno scelto di celebrare la Giornata della Memoria incontrando Biagio Goldstein Bolocan, autore de “ La bella Resistenza” edizioni Feltrinelli, in uscita il 27 gennaio 2019.

“Questo libro salda un debito che ho contratto con mia nonna Emma e la sua grande famiglia, i Damiani Bolocan. Mi sento obbligato a raccontare la sua storia perché in un tempo tragico e difficile – gli anni trenta e quaranta del Novecento -, quella famiglia, quell’insieme di uomini e donne, di ragazzi per lo più, ha mostrato un coraggio formidabile, ha cercato di resistere all’orrore nazifascista mettendo in gioco la propria vita. In una parola, bella e nobilissima, ha fatto resistenza.” (L’autore).

Nel suo intervento lo scrittore non si è quindi limitato al racconto di  alcuni episodi  di un romanzo familiare, ma ha alternato vicende private alla narrazione dell’ascesa delle dittature, delle persecuzioni razziali, della seconda guerra mondiale, conquistando l’interesse di docenti e studenti.

Il 6 febbraio lo scrittore tornerà nel teatro Ciresola per parlare ai bambini delle classi quinte della scuola primaria.

IL 28 gennaio l’Istituto Ciresola ha ospitato una produzione del Teatro del Sole:
“Via degli uccelli, 78”, dal romanzo di Uri Orlev.
Il ghetto di Varsavia visto attraverso gli occhi di un bambino.